Frammenti di vita

Frammenti di vita tra le dita scaldate al primo sole d’estate.
Una luce abbaglia il giorno come un lampione la notte.
Non si sa se sia guarita quella ferita profonda che Lilli sentiva dolorosa, tra cuore e testa, ma la sua voglia di vivere ed amare ancora la spingeva tra le braccia di Filalfi che nel frattempo coltivava speranze di poter essere un giorno uno il cuore dell’altra.
E questa storia che si ripeteva, il rincorrersi senza mai raggiungersi per timore che ogni cosa potesse finire.
Un bacio, solo un bacio! Le carezze lasciamole alle stelle, lei voleva solo un bacio, forse per comprendere a fondo la natura del suo desiderio, forse per togliersi quel capriccio di chi ogni giorno è costretto davanti al suo sogno proibito senza però poterlo afferrare.

Rispondi